Finanziamenti a fondo perduto per investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative ed informazioni turistiche

infrastrutture ricreative ed informazioni turistiche

Possono presentare la domanda di partecipazione enti locali, enti pubblici, GAL, ONG ed enti di diritto privato senza scopo di lucro aventi come finalità statutaria lo sviluppo turistico e ricreativo.Gli investimenti previsti sono di due tipologie.

  • Investimenti per la realizzazione, ammodernamento e riqualificazione di piccole infrastrutture:
    • interventi a servizio delle attività outdoor, di centri per l’informazione e l’accoglienza turistico-sportiva;
    • centri ricreativi e culturali collegati al sistema regionale delle aree protette e/o a comprensori rurali caratterizzati da produzioni agricole di qualità;
    • acquisto e posa in opera di impianti, arredi, segnaletica e attrezzature strettamente necessari e funzionali agli interventi realizzati compreso hardware e software.
  • Creazione e sistemazione di itinerari turistici e ricreativi:
    • creazione e miglioramento di itinerari turistici e ricreativi, allestimento di infrastrutture di turismo attivo legate alle attività sportive e ricreative a basso impatto ambientale all’interno di aree naturali o all’interno di borghi;
    • creazione di un’area di parcheggio all’inizio del percorso, installazione di pattumiere, allestimento di aree per il picnic;
    • interventi per il potenziamento dell’informazione turistica locale attraverso l’implementazione di siti web e di applicazioni informatiche;
    • realizzazione di strumenti d’informazione tradizionali (cartografia, brochure, video).

Gli aiuti saranno erogati in conto capitale con un’intensità di aiuto del 100% delle spese ammesse al finanziamento se l’attività che si concretizza è di tipo non economica, a finalità pubblica e senza scopo di lucro. Se si concretizza un’attività di tipo economica si applicherà il regime de minimis per gli aiuti pari al 75% delle spese realmente sostenute.

La spesa massima ammessa è di euro 200.000,00.