Bando Smart&Start operativo nel 2017

Per avviare una startup innovativa ad alto contenuto tecnologico in tutta Italia si possono ancora utilizzare i finanziamenti agevolati previsti dal bando Smart and Start.

L’agevolazione consiste in un mutuo senza interessi della durata massima di otto anni il cui valore può arrivare:

  • fino all’80% delle spese ammissibili (max € 1.200.000) nel caso in cui la startup abbia una compagine costituita da giovani e/o donne o abbia tra i soci un dottore di ricerca che rientra dall’estero;
  • fino al 70% delle spese ammissibili (max € 1.050.000) negli altri casi.

È prevista una quota a fondo perduto per le startup localizzate in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia che restituiscono solo l’80% del mutuo agevolato ricevuto.

Condividi questa notizia:

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Articoli recenti

Sei in modalità offline...