Europa Creativa 2021-2027: le novità, il programma, come chiedere l’incentivo

Condividi questa notizia:

Il comparto culturale, creativo e ricreativo rappresenta, oggi, un patrimonio d’inestimabile valore per l’Unione Europea (UE), in grado di generare crescita e occupazione.

A tal fine, la Commissione europea ha lanciato il Programma Quadro “Europa Creativa” 2021-2027, i cui obiettivi principali sono:

Indice dei contenuti

Programma Quadro Europa Creativa 2021-2027: cos’è

Europa Creativa è un programma per la cultura europea, l’espressione artistica, l’audiovisivo e i media. Si divide in tre categorie:

Obiettivi specifici

Europa Creativa si propone di:

In altri termini, il programma UE Europa Creativa incoraggia gli operatori culturali e coloro che operano nell’audiovisivo alla mobilità, per una circolazione transfrontaliera della cultura. Come? Attraverso aiuti finanziari che coprano una vasta gamma di azioni, come ad esempio: progetti di cooperazione, reti, politiche culturali, premi UE e servizi al cittadino.

Novità Europa Creativa 2021-2027

Le principali novità del nuovo programma, che coprirà un arco temporale che va dal 2021 al 2027, sono:

Come richiedere il finanziamento

Il programma Europa Creativa è aperto alle organizzazioni culturali e creative degli Stati membri dell’UE e dei Paesi terzi ad essa collegati. Inoltre, a determinate condizioni possono partecipare anche i Paesi dello spazio economico europeo, i Paesi candidati ad entrarvi e quelli della politica europea di vicinato.

Le organizzazioni interessate possono ottenere maggiori informazioni in merito all’incentivo consultando il sito dell’Agenzia esecutiva europea per l’istruzione e la cultura (EACEA),  o chiedendo direttamente a noi di JO Consulting. Un team di esperti e professionisti è pronto a chiarire ogni tuo dubbio.

Europa Creativa in 5 punti

1. Patrimonio culturale e linguistico

Europa Creativa protegge e promuove il patrimonio culturale e linguistico, la diversità e incoraggia la ricchezza in Europa.

2. Competitività

Europa Creativa rafforza la competitività nel comparto culturale e creativo, promuovendo uno sviluppo economico intelligente, sostenibile e inclusivo.

3. Globalizzazione e digital transformation

Europa Creativa aiuta le organizzazioni culturali e creative nell’era della globalizzazione e digitalizzazione.

4. Opportunità e pubblici internazionali

Europa Creativa apre nuove opportunità, rivolgendosi a mercati e pubblici internazionali.

5. Made in Europe

Europa Creativa promuove i media europei, le capitali europee della cultura, il marchio “made in Europe” e i premi europei per la letteratura, l’architettura, il patrimonio culturale, il cinema e la musica pop/rock.

Fondi stanziati

I fondi complessivamente stanziati da Europa Creativa ammontano a 2.44 miliardi di euro per il periodo 2021-2027, circa 1.47 miliardi in più rispetto a quelli previsti per il periodo 2014-2020,

I fondi saranno ripartiti in due sottoprogrammi: cultura e media.

Cultura

La sezione Cultura comprende un’ampia gamma di settori, tra questi vi rientrano:

La sezione cultura, inoltre, incoraggia lo scambio tra organizzazioni culturali e artisti all’interno e al di fuori dell’Europa. Il programma mira infatti a:

Media

La sezione media aiuta le industrie cinematografiche e audiovisive europee a sviluppare, distribuire e promuovere le opere europee, tenendo conto dell’attuale contesto digitale. Inoltre:

Affidati a dei consulenti esperti

Se il programma Europa Creativa ti piace, lavori in uno dei settori soprindicati, vuoi saperne di più e godere dei vantaggi offerti dall’UE, contattaci, compilando il contact form qui in basso.

JO Consulting, società di consulenza specializzata in fondi europei e finanziamenti a fondo perduto, ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi, offrendoti gli strumenti di cui necessiti.

JO Consulting: il tuo potenziale, la nostra mission.

Vuoi una mano? Chiedi pure a JO Consulting compilando il Contact Form