Nuovi incentivi per imprese creative al Sud

La Commissione Europea ha approvato il Programma Operativo Nazionale Cultura e Sviluppo 2014-2020 presentando il bando Cultura Crea, che stanzia 107 milioni di euro per lo sviluppo di imprese culturali e creative nelle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Finanziamenti e contributi a fondo perduto per un totale di 107 milioni di euro. Le risorse saranno utilizzate attraverso tre linee di intervento:

  • la prima, con un budget di 41,7 milioni di euro, diretta alla creazione di nuove imprese dell’industria culturale e creativa che promuovano l’innovazione e lo sviluppo tecnologico;
  • la seconda, da 37,8 milioni di euro, per lo sviluppo delle imprese dell’industria culturale, turistica e manifatturiera già esistenti;
  • l’ultima, da 27,4 milioni di euro, per il sostegno alle imprese del terzo settore attive nell’industria culturale, turistica e manifatturiera.

Il sistema di incentivi si rivolge ad aspiranti imprenditori, alle PMI e alle imprese no profit. Gli incentivi possono essere richiesti da:

  • imprese dell’industria culturale costituite negli ultimi 36 mesi, comprese le cooperative,
  • team di persone fisiche, che vogliono costituire una impresa, purché la costituzione avvenga entro 30 giorni dalla comunicazione di ammissione alle agevolazioni.

L’Agenzia valuterà entro 60 giorni dall’invio i business plan presentati a partire dall’apertura dello sportello il 15 settembre 2016.

Per ottenere maggiori dettagli sulla dotazione finanziaria contatta JO Consulting allo 095/7463250.

Condividi questa notizia:

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Articoli recenti